Loading...

News studio legale volpi

27-03-2018

MANUTENZIONE DEI BALCONI ESTERNI DEL CONDOMINIO: COME SI RIPARTISCONO LE SPESE?

Se i balconi svolgono una funzione di tipo estetico rispetto all'intero edificio, essi devono considerarsi parti comuni, con la conseguenza che la spesa per la relativa riparazione ricade su tutti i condomini, in misura proporzionale al valore della proprietà di ciascuno.   Lo ... (Leggi tutto)

26-03-2018

COSTRUZIONE SU SUOLO COMUNE? SI APPLICA L'ACCESSIONE

La costruzione di un'opera sul suolo comune realizzata da uno solo dei comproprietari dell'area, diventa di proprietà di tutti i contitolari, per accessione, salvo titolo contrario. Inoltre, il consenso alla costruzione di un'opera, espresso dal comproprietario non costruttore, ... (Leggi tutto)

23-03-2018

DOMANDA RISARCITORIA INTEGRALE VERSO UN SOLO COOBLIGATO NON E' DOMANDA NUOVA

In presenza di più dannegiati, la richiesta risarcitoria integrale contro uno solo degli autori del fatto dannoso non comporta la rinuncia alla solidarietà esistente tra tutte le persone alle quali lo stesso fatto dannoso sia imputabile. Ne consegue che se nel corso ... (Leggi tutto)

21-03-2018

MANCATO RITIRO DEL PERMESSO DI COSTRUIRE: COMPORTA DECADENZA DEL TITOLO EDILIZIO?

Il permesso di costruire diviene efficace già al momento del suo rilascio, non essendo a tal fine necessario che lo stesso venga comunicato o ritirato dal destinatario.   Il mancato ritiro del permesso di costruire da parte del richiedente, comporta la decadenza del ... (Leggi tutto)

20-03-2018

QUAND'E' CHE PUO' PARLARSI DI RAPPORTO DI LAVORO SUBORDINATO?

La corresponsione di un compenso a cadenze fisse è maggiormente compatibile con la logica del corrispettivo della prestazione e deve, pertanto, considerarsi elemento sintomatico della subordinazione.   La Corte di Cassazione, con la sentenza n.4535 del 27 ottobre 2017, ... (Leggi tutto)

19-03-2018

QUANDO PUO' PARLARSI DI "GRAVI DIFETTI DI COSTRUZIONE" DI UN IMMOBILE?

I gravi difetti di costruzione possono consistere in qualsiasi alterazione che, pur riguardando direttamente una parte dell'opera, incidano sulla struttura e funzionalità globale, menomando in modo apprezzabile il godimento dell'opera medesima.   La Corte d'appello di ... (Leggi tutto)

16-03-2018

IL CONDOMINO CHE EFFETTUA SPESE URGENTI SU BENI COMUNI HA DIRITTO AL RIMBORSO?

Il condomino che ha fatto spese per le cose comuni senza autorizzazione dell'amministratore o dell'assemblea non ha diritto al rimborso, salvo che si tratti di spesa urgente.   La Corte di Cassazione, con l'ordinanza n.4684 del 28 febbraio 2018, si è occupata di un'interessante ... (Leggi tutto)

15-03-2018

ECCESSO DI VELOCITA' RILEVATO TRAMITE "TUTOR": L'AMMINISTRAZIONE DEVE PROVARE CHE IL DISPOSITIVO ERA STATO ADEGUATAMENTE SEGNALATO

Secondo la Cassazione la segnalazione dei "tutor" non può considerarsi "fatto notorio".   Si vedono sempre più spesso lungo le autostrade i c.d. "tutor", ovvero quei dispositivi che sono in grado di misurare la velocità dei veicoli in passaggio.   La ... (Leggi tutto)


Altre pagine


12345678910111213141516